Daniel Wellington Lumine: Quando La Classe Incontra Il Design Minimal

0
134

Il celeberrimo brand di orologeria Daniel Wellington lancia il nuovissimo modello Lumine. Dopo le ormai leggendarie linee nel mondo degli amanti dell’orologeria di classe Iconic e Petit, troviamo un nuovo protagonista della scena di quel minimalismo di lusso, ormai amatissimo dalle generazioni più giovani e non solo, che solo Daniel Wellington sa regalarci.

Il marchio svedese torna a proporci le caratteristiche fondamentali che da sempre contraddistinguono la propria firma: quella classicità senza tempo costituita da pochi e semplici elementi che riescono a render e unico ogni orologio o gioiello. La classe, il minimalismo, lo stile, il lusso. I tratti distintivi del marchio si fondono ora in un nuovo modello appena lanciato sul mercato: un vero e proprio mix di raffinatezza e carattere che fa del binomio silver e gold un must che ci riporta alla mente i classicissimi solotempo indossati dai broker di Wall Street. La regola? Bracciale rigorosamente bicolor. Ma c’è di più.

Pronunciato: «LU-MIN-NEY». L’ispirazione per il nome Daniel Wellington Lumine deriva dalla parola latina lumen (luce) e illuminate, che significa “illuminare qualcosa e renderlo più splendente”.

Ed è proprio la brillantezza a rendere così speciale questo oggetto.

Lumine, l’orologio di punta, forse il più esclusivo mai realizzato dalla casa, nasce dall’idea di unire lo stile minimale alla luminosa femminilità dei 12 cristalli Swarovsky applicati con maestria artigianale sul quadrante accuratamente a mano. Nulla viene lasciato al caso nelle 130 meticolose fasi che ogni singolo pezzo targato Daniel Wellington compie nel proprio percorso di manifattura.

I cristalli Swarovski® utilizzati sul quadrante sono 1028 XILION Chaton, con un rivestimento argentato, e per la prima volta il bracciale bicolore abbina l’acciaio con la raffinata placcatura in oro rosa, che prosegue anche sulla cassa. Questa combinazione speciale conferisce all’orologio un aspetto esclusivo ed elegante. Esattamente come esclusivo ed elegante è il target cui si rivolge. Il prezzo di questa new entry oltrepassa leggermente i soliti standard di listino della casa, il motivo vale ogni singolo centesimo speso in più: un oggetto dall’esclusività dirompente grazie proprio alla presenza di selezionatissimi cristalli Swarovsky. Ma non è tutto. L’altra grande novità risiede nella ricercatezza di un design innovativo ma classico.

Il bracciale realizzato in due tonalità mette in contrasto i vigore trasgressivo dell’acciaio con la soave carezza  dell’oro rosa. La delicatezza di quest’ultimo è ricavata da un lungo processo di lavorazione ottenuto mescolando un pizzico di rame con un lingotto d’oro da 23 carati. Una tonalità assolutamente unica. L’acciaio inossidabile, inoltre vi regalerà una sensazione di sicurezza e sportività, adatto ad ogni occasione: di giorno, di sera, in estate e in inverno.

La “Chiusura a farfalla» infine, vi sorprenderà: – diversa da ogni precedente collezione, nasconde un meccanismo di chiusura a due bottoni – La linea risulta elegantemente affusolata ed unisce in maniera armoniosa la cassa alla chiusura in un bracciale continuo

Un vero capolavoro di stile ed eleganza. Disponibile nelle misure 28 e 32 Mm, questo top di gamma firmato Daniel Wellington non aspetta altro che di essere sfoggiato.